Risultati raggiunti

Risultati raggiunti con la Terapia Breve Strategica

L’influenza negli ultimi 30 anni dell’approccio teorico metodologico della
terapia breve strategica e la sua efficacia sulla cultura psicoterapeutica
internazionale sono provate dal risultato riportato dalla “American
Psychological Association” che nel 1999, attraverso una ricerca empirica sullo
stato dell’arte della psicoterapia e dei suoi effetti, dimostra che il 50% dei
pazienti usualmente trattati ottiene effetti positivi in un arco di tempo da 5 a
10 sedute, da un 20% a un 30% dei casi richiede una terapia che dura in media da
10 a 25 sedute, solo il rimanente 20% o 30% dei pazienti necessita di un
trattamento che superi le 25 sedute (Mark A. Hubble, Barry L. Duncan, Scott D.
Miller, “The Heart and Soul of Change”, American Psychological Association,
Washinton, 1999).

Anche il gruppo di ricerca del Centro di Terapia Strategica di Arezzo nell’arco
di 10 anni ha condotto e pubblicato diversi studi in conformità con i parametri
internazionali per la valutazione dell’efficacia e dell’efficienza della
psicoterapie, e attraverso essi ha dimostrato che su un campione di 3.640 casi
trattati, comprendente le varie patologie psicologiche, ben 86% con punte del
95% dei casi è stato risolto, con il completo superamento del disagio presentato
dal paziente, mediante un trattamento di durata media pari a sole 7 sedute e
senza l’uso di alcun tipo di farmaco.

I risultati di Efficacia ed Efficienza nella cura dei disturbi, suddivisi per
gruppi specifici, sono i seguenti:

– Disturbi d’ansia: 95% dei casi risolti

– Disordini alimentari: 83% dei casi risolti

– Disturbi sessuali: nel 91% dei casi risolti

– Depressione: 82% dei casi risolti

– Problemi relazionali nei diversi contesti: 82% dei casi risolti

– Problemi dell’infanzia e dell’adolescenza: 82% dei casi risolti

– Disturbi legati all’abuso di Internet: 80% dei casi risolti

torna a Terapia Breve Strategica